Skip to Content

Grandezza del testo

Current Size: 100%

Stile pagina

Current Style: Standard

In Primo Piano

Loc_Carnevale_2020.jpg
VADO..AL CARNEVALE
SABATO 29 FEBBRAIO 2020 dalle ore 14.00 torna "VADO..AL CARNEVALE"

 

MUSICA con la Forzano Street Band

PENTOLACCIA a cura dei commercianti

MERENDA per tutti...insieme a Baciccia.

Cominciate a pensare come mascherarvi!

 

Al termine ci sarà la premiazione dei GRUPPI MASCHERATI.

Non mancate per un pomeriggio di festa e divertimento, Partecipate e condividete!

image_news.png
REFERENDUM 29 marzo 2020. Elettori residenti all' ESTERO: ecco come fare e entro quando.
In occasione del Referendum del 29 Marzo 2020 i cittadini italiani residenti in Italia, ma temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche per un periodo di almeno 3 mesi ed i loro familiari conviventi potranno votare all'estero per corrispondenza ricevendo il plico elettorale contenente la scheda per il voto all’indirizzo di temporanea dimora all’estero.

Per esercitare il proprio diritto di voto per corrispondenza, tali elettori dovranno far pervenire AL COMUNE d’iscrizione nelle liste elettorali un’apposita opzione entro il 26 febbraio 2020.

La domanda, compilata utilizzando il modulo qui allegato (https://www.esteri.it/mae/resource/doc/2020/02/modelloopzionevoto_referendum_20200329_accessibile.pdf) dovrà essere accompagnata da copia del documento di identità e presentata al Comune entro il 26 febbraio 2020:

 tramite posta (dovrà pervenire tassativamente entro il 26 febbraio) o consegnata a mano all'Ufficio Elettorale del Comune di Vado Ligure – P.zza S. G. Battista, 5

-   oppure scansionata e inviata via email all'indirizzo: demografici@comune.vado-ligure.sv.it  o via PEC all'indirizzo: demografici@cert.comune.vado-ligure.sv.it.

È possibile la revoca della medesima opzione entro lo stesso termine (26 febbraio 2020).

Si ricorda infine che l’opzione è valida solo per il voto cui si riferisce (ovvero, in questo caso, per le consultazioni referendarie del 29 marzo 2020).

Flyer adapt.png
IL PROGETTO ADAPT E LE SUE REALIZZAZIONI REGIONALI: QUALI PROSPETTIVE?
I Comuni di Savona, Vado Ligure, La Spezia eFondazione CIMA organizzano, con la collaborazione di IRE Liguria, unamattinata di lavoro a Savona, il giorno 14 febbraio p.v., presso il Complesso Monumentale del Priamar – Sala della Sibilla, con l’obiettivo di affrontare le tematiche dell’adattamento al cambiamento climatico a livello locale. Nello specifico la finalità è quella di attivare un dialogo fra cittadini,  professionisti,  imprese,mondo accademico e quanti si occupano di gestione del territorio per costruire un percorso che possa rafforzare la capacità di risposta (resilienza) territoriale di fronte alla crisi ambientale attuale.

Tale iniziativa si inserisce all’interno del progetto ADAPT,  finanziato nell’ambito del Programma Interreg Italia - Francia Marittimo 2014 – 2020,  ed ha l'obiettivo di rendere le città italiane e francesi dell’Alto Tirreno maggiormente capaci di adattarsi alle conseguenze dei cambiamenti climatici.

Si allega il programma della mattinata.

Si segnala che la partecipazione all’iniziativa è gratuita.

parcheggio_ccauto.jpg
ASSEGNAZIONE E UTILIZZO DEGLI STALLI DI SOSTA DEL PARCHEGGIO A PAGAMENTO DI VIA XXV APRILE
I posteggi saranno assegnati per un periodo di 6 mesi consecutivi dal 1 marzo al 31 agosto 2020.

L'invio delle domande è previsto dal 1 al 7 febbraio 2020.

mobilitvolontaria_1_4d1ad6acf8cfcb167fc6affcc02dd61e.jpg
AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA’ VOLONTARIA ESTERNA EX ART. 30 D. LGS. N. 165/2001 PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI "ISTRUTTORE TECNICO” (CAT. C1) DA ASSEGNARE AL VII SETTORE TUTELA AMBIENTE.
Si rende noto che è stato avviato il procedimento per la copertura di n. 1 posto di “Istruttore tecnico” (Categoria C1) da assegnare al VII Settore Tutela Ambiente mediante procedura di mobilità volontaria esterna ex art. 30 D.Lgs. n. 165/2001 da Ente soggetto a regime di limitazione delle assunzioni.

La domanda, redatta su carta semplice  va indirizzata al Servizio Personale del Comune di Vado Ligure  e deve pervenire, a pena di esclusione, entro il termine perentorio del 12 FEBBRAIO 2020  
 

selezione_pubblica_1.jpg
Selezione pubblica per il conferimento di incarico a tempo determinato di Responsabile del Settore economico - finanziario
Procedimento per il conferimento di incarico di Responsabile del Settore economico finanziario del Comune di Vado Ligure per gli anni 2020 (dalla data di conferimento dell’incarico, a conclusione della presente procedura)   e 2021, ai sensi dell’art. 110, comma 1, del D.Lgs. 267/2000 ss.mm.ii. e degli artt. 114 e  115  del vigente Regolamento per l’Ordinamento degli Uffici e Servizi. Scadenza giovedì 6 febbraio 2020

 

In allegato è consultabile l'elenco dei candidati ammessi a sostenere il colloquio previsto per giovedì 20 febbraio alle ore 15,00 

sites/all/themes/zeropoint/images/icons/info.jpg
Eventi di calamità naturale occorsi sul territorio ligure nel periodo ottobre/novembre 2019
In allegato Notifica Deliberazioni del Consiglio dei Ministri dello Stato di Emergenza e conseguenti Ordinanze di Protezione Civile

COMPORTAMENTI AUTOPROTEZIONE 2.jpg
Misure di AUTO-PROTEZIONE IN CASO DI ALLERTA METEO
 

PRESTARE LA MASSIMA PRUDENZA e seguire i seguenti COMPORTAMENTI DI AUTO-PROTEZIONE:

- NON TRANSITARE e sostare su ponti e passerelle ed in vicinanza dei corsi d'acqua

- ABBANDONARE la viabilità a forte pendenza

- EVITARE le zone depresse e non attraversare aree già allagate

- RINUNCIARE a mettere in salvo qualunque bene e trasferirsi subito in ambiente sicuro (es. al piano superiore)

- non tentare di raggiungere comunque la propria destinazione ma CERCARE riparo presso zone e fabbricati sicuri

- NON METTERSI IN MOVIMENTO per nessuna ragione al fine di limitare il grado si esposizione al rischio

- porre massima attenzione alle comunicazioni emesse dalle autorità

- NON UTILIZZARE IL TELEFONO SE NON PER comunicazioni di EMERGENZA

- NON ABBANDONARE LA ZONA DI SICUREZZA prima che siano cessate le condizioni di pericolo

Orario uffici comunali 5nov2019.png
AVVISO! NUOVI ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO
Si comunica che da LUNEDÌ 4 NOVEMBRE 2019 ENTRERANNO IN VIGORE I NUOVI ORARI DI APERTURA DEGLI UFFICI COMUNALI.

In allegato il dettaglio degli orari di ricevimento dei singoli uffici.

Per ogni informazione di dettaglio si prega di contattare i seguenti recapiti:

Tel. 019/886350 - Fax 019/880214

info@cert.comune.vado-ligure.sv.it

Scenario allerta rossa e arancione.png
AVVISO ALLERTA: SCENARI DI RISCHIO
Opuscolo di informazione al cittadino edito dalla Regione Liguria e riportato in allegato.

 

1_0.png
FASCE DI RISCHIO di INONDABILITA' del Torrente SEGNO.
Si allegano le mappe di dettaglio divulgative e lo stralcio cartografico originale in scala 1: 5.000 del  Piano di Bacino del Torrente Segno.

comportamenti.png
ATTENZIONE CONSIGLI PER L’ AUTO-PROTEZIONE IN CASO DI ALLUVIONE IN CASO DI ALLERTA ARANCIONE O ROSSA
PRIMA DELL’EVENTO:

-  Verificare con attenzione le mappe di rischio a lato;

- porre paratie a protezione dei locali situati al piano strada o sotto di esso;

- salvaguardare i beni mobili collocati in livelli allagabili;

- porre al sicuro la propria autovettura in zone non raggiungibili dall'allagamento /inondazione e non utilizzare l’automobile;

- non soggiornare ai livelli inondabili;

 

DURANTE L’EVENTO

- non transitare e sostare su ponti e passerelle ed in vicinanza dei corsi d’acqua;

- abbandonare la viabilità a forte pendenza;

- evitare le zone depresse e non attraversare aree gia’ allagate;

- rinunciare a mettere in salvo qualunque bene e trasferirsi subito in ambiente sicuro (es: al piano superiore);

- non tentare di raggiungere comunque la propria destinazione ma cercare riparo presso zone e fabbricati sicuri;

- non mettersi in movimento per nessuna ragione al fine di limitare il grado di esposizione al rischio;-  non tentare di mettere in salvo automobili, moto o qualsiasi altro mezzo.

Nuovo SPORTELLO PUBBLICITÀ E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI – ANNO 2018.png
AVVISO Nuovo Sportello PUBBLICITÀ E DIRITTI PUBBLICHE AFFISSIONI
Si comunica che dal 1 agosto 2019 lo sportello locale della Tre Esse Italia Srl a cui è stato affidato il servizio PUBBLICITÀ E DIRITTI PUBBLICHE AFFISSIONI è ubicato presso:

"EDICOLA" di Luca Scrivanti

Via 11 Febbraio - Piazza San Giovanni Battista

17049 Vado Ligure

Tel. 3404747288

ORDINANZA 17 MAREGGIATA.png
ORDINANZA SINDACALE num. 17 - 04/07/2019 - MISURE DI SICUREZZA A TUTELA DELLA PUBBLICA INCOLUMITÀ DA ATTIVARE IN PREVISIONE DI EMERGENZA DA RISCHIO DI NATURA METEOROLOGICA (AVVISO METEO PER MAREGGIATA INTENSA)
Come si evince dal documento allegato, consutabile in forma completa, in caso di diramazione dell’AVVISO Meteo associato al fenomeno “mareggiata intensa

si ORDINA

- alla POPOLAZIONE di evitare il transito o la permanenza nei luoghi maggiormente esposti al rischio prospicienti la battigia (arenili, scogliere ecc…), che potranno essere segnalati in prossimità degli accessi al mare ed alle scogliere, pubblici o in concessione aperti al pubblico, del territorio comunale con cartellonistica informativa;

- ai CONCESSIONARI DEMANIALI con strutture aperte al pubblico di esporre, entro 45 giorni dalla notifica del presente provvedimento, in maniera visibile all’utenza, la cartellonistica informativa, da ritirarsi presso il Comune di Vado Ligure, garantendo nel tempo la permanenza del messaggio, in modo chiaro e ben visibile a tutti gli utenti;

Inoltre si DISPONE A TUTTI I CITTADINI l’osservanza delle seguenti norme comportamentali di autoprotezione per il rischio di natura meteorologica (mareggiata intensa):

A3_volantinaggio_0.png
AVVISO! MODIFICA TEMPORANEA ALLA VIABILITA'
CAUSA ALLERTA METEO ARANCIONE LA PARTENZA DEI LAVORI E' POSTICIPATA A MARTEDI' 16/07/2019, GIORNO IN CUI, PER PROSEGUIRE I LAVORI DI ALLARGAMENTO DELLA CARREGGIATA, VERRÀ COMPLETAMENTE CHIUSO AL TRAFFICO VEICOLARE IL PRIMO TRATTO (LATO MARE) DI VIA GAVOTTI, TRA VIA BERLINGERI E L’INTERSEZIONE CON VIA BOSCO.

1) Nel periodo di chiusura, i conducenti indirizzati agli stabili ed ai fondi di Via Bosco e della località Ne Pessen dovranno accedere a dette zone da monti, attraverso la viabilità principale che unisce le frazioni S. Ermete e Segno (percorrendo Via Pertinace, Via S, Margherita, Via B. Peluffo, Via Bixio, Via S. Bernardo e Via Gavotti “alta”).

2)I conducenti in uscita dai suddetti abitati dovranno invece raggiungere Via Pertinace percorrendo la traversa di quest’ultima strada che passa innanzi all’edificio dell’ex asilo di S. Ermete e poi la viabilità interna al complesso residenziale di Via Pertinace 10 (c.d. “167”).  

Detti percorsi risultano obbligati in quanto, per meglio garantire la sicurezza stradale nel periodo dei lavori, evitando il disagevole e pericoloso incrocio di veicoli, nei tratti più “critici” della viabilità locale il transito sarà temporaneamente consentito solo a senso unico di marcia, come di seguito indicato:

il tratto di Via Gavotti con pendenza del 27% sarà percorribile solo in discesa (con direzione monti-mare); la traversa di Via Pertinace che passa innanzi all’edificio dell’ex asilo di S. Ermete sarà percorribile solo a scendere (con direzione da Via Gavotti verso l’abitato di Via Pertinace 10).  Al fine di limitare allo stretto necessario il traffico e le interferenze coi lavori, si invitano i residenti della zona di Via Gavotti posta alla sommità del tratto con pendenza del 27% a percorrere comunque, anche quando si allontanano dalle abitazioni, il percorso più agevole attraverso la viabilità principale indicata  al precedente punto 1.

Per le stesse ragioni, si sconsiglia il transito passante con direttrice monti-mare nel tratto alto di Via Gavotti da parte dei conducenti provenienti dalla frazione Segno che, usualmente, percorrono detta strada come “scorciatoia” alternativa alla viabilità principale summenzionata.

ritiro kit maggio 2019.png
DISTRIBUZIONE DEL KIT ANNUALE DI DOTAZIONE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI
PROSEGUE PRESSO L' ECO-SPORTELLO COMUNALE  situato presso l'ufficio Ambiente al 2° piano di Piazza San Giovanni Battista, 5

Si ricorda agli utenti che la fornitura distribuita rappresenta la dotazione annuale di materiale per la corretta pratica della raccolta differenziata.

Coloro che abbiano ritirato il kit nel secondo semestre 2018 dovranno procedere al nuovo ritiro a partire dal 1 Luglio 2019. Rimane ferma la massima disponibilità da parte degli uffici a valutare le necessità dei singoli utenti e, se necessario, procedere alla distribuzione del materiale anche in deroga ai termini indicati.

Servizio attivo nei seguenti orari:

- MARTEDÌ e GIOVEDÌ:

Mattino dalle h. 09.00 alle h. 13.00 - Pomeriggio dalle h. 15.00 alle h. 17.00.

- VENERDÌ' dalle 09.00 alle 12.00

Si ricorda che per il ritiro della dotazione è necessario avere o la copia della cartella della tassa rifiuti, o la carta di identità di chi ritira. Nel caso in cui a ritirare il kit non sia il diretto interessato, è necessario presentare una delega in carta semplice firmata dall'intestatario della tassa rifiuti.

Per informazioni:

Comune di Vado Ligure - tel. 019886350 – ambiente@comune.vado-ligure.sv.it

SAT Servizi SpA – tel. 800.966.156 - 840.000.812 – info@satservizi.org

ORDINANZA 1 punteruolo.png
ORDINANZA SINDACALE num. 1/2019 - "LOTTA E CONTENIMENTO DEL PUNTERUOLO ROSSO DELLE PALME (RHYNCHOPHORUS FERRUGINEUS)"
Al fine di tutelare e salvaguardare il patrimonio ambientale e paesaggistico comunale dalla diffusione del parassita “RHYNCHOPHORUS FERRUGINEUS ”, noto come PUNTERUOLO ROSSO DELLE PALME, di cui non è più ipotizzabile una definiva eradicazione, si ORDINA a tutti i proprietari dei terreni su cui insistono esemplari di palme, di verificarne lo stato di salute e, in caso di conclamata infestazione  di procedere all'abbattimento delle stesse con la metodologia indicata nel Piano d’Azione Regionale per contrastare l’introduzione e la diffusione del punteruolo rosso della palma, con particolare riferimento alla triturazione fine in loco, durante le fasi di abbattimento, del materiale infestato, al fine di impedire al massimo la diffusione dell’insetto.

Si RACCOMANDA durante l’esecuzione dei lavori, di prestare la massima attenzione alla pubblica incolumità, contattando la Polizia Municipale per l’eventuale occupazione di suolo pubblico e che le operazioni di smaltimento rifiuti derivanti dall'esecuzione dei lavori, si svolgano nel rispetto delle normative vigenti.

Il testo completo dell'Ordinanza è disponibile in allegato.

enel.jpg
SEGNALAZIONE URGENTE DI GUASTI E INTERRUZIONE CORRENTE
PER SEGNALAZIONI URGENTI è possibile CONTATTARE ENEL DISTRIBUZIONE al 

NUMERO VERDE 803500 
Si tratta di un numero gratuito raggiungibile sia da rete fissa che cellulare, attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

enel sole segnalazioni_0.jpg
ILLUMINAZIONE PUBBLICA: SEGNALAZIONE GUASTI
L'Amministrazione Comunale, in collaborazione con Enel SOLE - Società del Gruppo ENEL - ha attivato una serie di servizi dedicati all'illuminazione pubblica. Tra questi ultimi, si segnala un numero verde per la gestione della segnalazione di guasti sugli impianti di illuminazione pubblica. Tutti i punti luce comunali sono stati numerati ed inventariati, al fine di facilitarne l'individuazione per la corretta segnalazione degli eventuali guasti.

Istruzioni per la segnalazione dei guasti:

1) leggere il numero riportato sulla targhetta applicata sul palo relativo al punto luce guasto;

2) se il numero non è leggibile, verificare il numero civico della piazza, via o corso più vicini al punto luce;

3) chiamare il numero verde ed indicare all'operatore: la città, il tipo di guasto, la via, il numero del punto luce o il numero civico più vicino al punto luce

In caso di

- SEGNALAZIONE DI LAMPADE SPENTE

- INFORMAZIONI O RECLAMI

è possibile utilizzare i seguenti recapiti::

- Numero verde 800901050

- FAX : 800901055

- MAIL:sole.segnalazioni@enel.com

La telefonata è GRATUITA, il numero verde è attivo 24 ore su 24 - 365 giorni all’anno

numeri di emergenza (1).png
NUMERI D'EMERGENZA
Si ricorda che E' ATTIVO IL NUMERO D'EMERGENZA 019 2160016 fino alle ore  24.00

Oltre tale orario è possibile contratte il NUMERO UNICO 112

pannelli PC.jpg
ATTIVI SUL TERRITORIO I PANNELLI INFORMATIVI SULLE ALLERTE METEO
Una corretta e puntuale informazione è il primo strumento di prevenzione e protezione civile.

Per agevolare capillarità ed immediatezza informativa sullo stato delle diverse allerte meteo emanate, sono operativi sull'intero territorio comunale i pannelli elettronici ad avviso luminoso.

Prestare sempre la massima attenzione al grado di allerta segnalato e porre in atto i conseguenti comportamenti di autoprotezione consigliatiin allegato.