Skip to Content

Grandezza del testo

Current Size: 100%

Stile pagina

Current Style: Standard

ACCESSO CIVICO

Facebook  twitter
Versione stampabileVersione stampabileVersione PDFVersione PDF

DIRITTO DI ACCESSO CIVICO

Norma di riferimento : art. 5 del decr. lgs. 33/2013.

Cos’è : nel caso in cui un cittadino rilevasse la mancata pubblicazione di uno o più dati può, mediante richiesta scritta in carta semplice, presentata al protocollo dell’ente e indirizzata al Responsabile della Trasparenza, dott. Fulvio Ghirardo, Segretario Generale di questo Ente, esercitare l’accesso civico.

A chi va indirizzata: al Responsabile della Trasparenza, dott. Fulvio Ghirardo, Segretario Generale.

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: il Sindaco che individuerà l'ufficio/ funzionario incaricato di fornire e far pubblicare i dati altrimenti non ottenuti.

Requisiti:
- non è soggetta a requisiti di legittimazione soggettiva, non è motivata ed è esente da spese;
- se fondata, deve essere esaudita mediante la pubblicazione del dato in questione e la comunicazione al richiedente o del dato stesso o dell’avvenuta pubblicazione, indicando il collegamento ipertestuale a quanto richiesto, perentoriamente entro trenta giorni.
- se la risposta manca o ritarda (oltre la scadenza del termine di 30 giorni), la richiesta può essere inoltrata al titolare dei poteri sostitutivi (art. 2, comma 9-bis, legge n. 241 del 1990);

La richiesta in argomento quindi viene protocollata e attribuita come soggetti principali al Segretario Generale in qualità di Responsabile della Trasparenza ed al Responsabile di Settore competente per materia secondo lo schema di cui al Programma della Trasparenza nonché, per conoscenza, al Responsabile del Settore Amministrativo in qualità di titolare dell’attività di coordinamento ed organizzazione della pubblicazione on line.

Entro venti giorni dalla presentazione dell’istanza il Responsabile del Settore competente per materia invia i dati /le informazioni da pubblicare al richiedente e, contestualmente, al servizio segreteria che provvede – nei successivi dieci giorni – a pubblicarli nella sezione in argomento.

Il Segretario Generale in qualità di responsabile della trasparenza provvede ad effettuare la segnalazione, in relazione alla gravità dell’inadempimento, al Sindaco, alla Giunta e al Nucleo Indipendente di Valutazione al fine dell’attivazione delle forme di responsabilità previste.

 

AllegatoDimensione
accesso civico _web_1.pdf45.5 KB

Data ultimo aggiornamento: 15 dicembre 2014