Skip to Content

Grandezza del testo

Current Size: 100%

Stile pagina

Current Style: Standard

ORDINANZA SINDACALE num. 17 - 04/07/2019 - MISURE DI SICUREZZA A TUTELA DELLA PUBBLICA INCOLUMITÀ DA ATTIVARE IN PREVISIONE DI EMERGENZA DA RISCHIO DI NATURA METEOROLOGICA (AVVISO METEO PER MAREGGIATA INTENSA)

Facebook  twitter
ORDINANZA 17 MAREGGIATA.png
Versione stampabileVersione stampabileVersione PDFVersione PDF

Come si evince dal documento allegato, consutabile in forma completa, in caso di diramazione dell’AVVISO Meteo associato al fenomeno “mareggiata intensa

si ORDINA

- alla POPOLAZIONE di evitare il transito o la permanenza nei luoghi maggiormente esposti al rischio prospicienti la battigia (arenili, scogliere ecc…), che potranno essere segnalati in prossimità degli accessi al mare ed alle scogliere, pubblici o in concessione aperti al pubblico, del territorio comunale con cartellonistica informativa;

- ai CONCESSIONARI DEMANIALI con strutture aperte al pubblico di esporre, entro 45 giorni dalla notifica del presente provvedimento, in maniera visibile all’utenza, la cartellonistica informativa, da ritirarsi presso il Comune di Vado Ligure, garantendo nel tempo la permanenza del messaggio, in modo chiaro e ben visibile a tutti gli utenti;

Inoltre si DISPONE A TUTTI I CITTADINI l’osservanza delle seguenti norme comportamentali di autoprotezione per il rischio di natura meteorologica (mareggiata intensa):

- seguire le indicazioni fornite dalle autorità, in particolare prestando attenzione alle pubblicazione sul sito www.allertaliguria.gov.it del Bollettino di Vigilanza/Avviso Meteo;

- non transitare né in auto né a piedi su strade costiere se non strettamente necessario e, del caso, Prestare la massima attenzione nell'avvicinarsi al litorale;

- evitare di sostare sul litorale, sulle strade costiere, sulla passeggiata a mare e a maggior ragione su moli e pontili;

- evitare la balneazione e l'uso delle imbarcazioni e assicurare preventivamente le barche e le strutture presenti sulle spiagge e nelle aree portuali;

- mettere in sicurezza, assicurandoli o rimuovendoli dalle aree esposte alla mareggiata, tutti gli oggetti che possono essere investiti dalla mareggiata e che possono arrecare danno all’incolumità delle persone, quali ad esempio strutture mobili, specie quelle che prevedono la presenza di teli o tendoni, impalcature, gazebo, strutture espositive o commerciali temporanee;

- poiché le mareggiate sono sovente associate ad una forte ventilazione, prestare attenzione anche ai possibili danni derivanti dal rischio vento (possibile distacco e caduta di oggetti esposti o sospesi, rottura di rami o alberi);

- interrompere qualsiasi attività edili, cantieristica lungo la costa e tutte le attività sportive e dilettantistiche in mare: canottaggio, vela, pesca.

- non sostare in locali interrati nei pressi del litorale;

- in caso di evento in corso evitare ASSOLUTAMENTE il tentativo di recuperare propri oggetti (imbarcazioni o altro) sul litorale, in locali interrati e non e/o in balia delle onde.

AllegatoDimensione
ORDINANZA 17 MAREGGIATA.png604.63 KB
ordinanza n_17_2019.pdf147.36 KB

Data ultimo aggiornamento: 18 luglio 2019