Commento alla Piattaforma

17/07/2008

EGREGIO SIGNOR SINDACO DOPO TANTE PAROLE DA UNA PARTE E DALL'ALTRA DEGLI SCHIERAMENTI,I CITTADINI VADESI SI TROVANO ANCORA IN BALIA DI UNA SITUAZIONE POCO GRADEVOLE. SONO PIENAMENTE CONVINTA CHE LA PIATTAFORMA SI FARA' A SCAPITO DI UNA VOLONTA' POPOLARE CHE SI E' ESPRESSA IN MANIERA CONTRARIA A TALE PROGETTO MA CHE L'AMMINISTRAZIONE NON HA RECEPITO ANDANDO AVANTI NEI SUOI INTENTI ADDIRITTURA RICREANDO UNA NUOVA MAGGIORANZA DOPO L'ABBANDONO DI UNA PARTE DEI PRECEDENTI ASSESSORI/CONSIGLIERI.

IL GIORNO DOPO LA CONSULTAZIONE DALLE PAGINE DEL SECOLO XIX UN ESPONEBTE LOCALE DI FORZA ITALIA HA AFFERMATO CHE CHI CI GOVERNA DEVE ATTUARE LE PROPRIE DECISIONI E CHE POI SARANNO I CITTADINI ALLE ELEZIONI E PREMIARLO O A "MANDARLO A CASA". IO COME VOSTRA ELETTRICE MI SAREI ASPETTATA,DOPO LA CANSULTAZIONE,LE DIMISSIONI DELLA GIUNTA CHE AVREBBERO DATO UN SEGNALE FORTE ALLA CITTADINANZA E PROBABILMENTE LA CONTINUAZIONE DELLA COALIZIONE AL GOVERNO DELLA CITTA'PER I PROSSIMI 5 ANNI.

IO LE AVEVO GIA' ESPRESSO LE MIE PERPLESSITA' LO SCORSO ANNO AI FAMOSI "GAZEBO",MA RITENGO CHE COME LE MIE TANTE ALTRE NON SIANO STATE PRESE ASSOLUTAMENTE IN CONSIDERAZIONE.

LA RINGRAZIO SE LEGGERA' IL MIO MESSAGGIO E CORDIALMENTE LA SALUTO. FERRANDO MARINA