CODICE DISCIPLINARE

Con il D.P.R. 62/2013 è stato adottato il nuovo codice di comportamento dei dipendenti pubblici ai sensi dell'art. 54 D. Lgs. n. 165/2001. Si pubblicano di seguito il codice e la normativa di riferimento.

Il Capo V (articoli 67, 68 e 69) del D. Lgs. n. 150/2009 ha definito le nuove disposizioni in materia di “Sanzioni disciplinari e responsabilità dei dipendenti pubblici”, definendole norme imperative, ai sensi e per gli effetti degli articoli 1339 e 1419, secondo comma, del Codice Civile. Salvo quanto previsto dal suddetto Capo, la tipologia delle infrazioni e delle relative sanzioni è definita dai contratti collettivi.

Le suddette disposizioni contenute negli articoli dal 55 al 55-novies del D. Lgs. n. 165/2001 sono state successivamente modificate e integrate dai decreti legislativi n. 116/2016, n. 75/2017 e n. 118/2017.

La pubblicazione sul sito istituzionale dell'amministrazione del codice disciplinare (recante l'indicazione delle predette infrazioni e relative sanzioni), equivale a tutti gli effetti alla sua affissione all'ingresso della sede di lavoro.

Si pubblicano di seguito, altresì, gli articoli 57 Obblighi del dipendente, 58 Sanzioni disciplinari, 59 Codice disciplinare, dal 60 al 63 del Titolo VII “Responsabilità disciplinare” del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro relativo al personale del Comparto Funzioni Locali sottoscritto in data 21/05/2018; gli articoli da 55 a 55-novies del D. Lgs. n. 165/2001 e s.m.i. - nel testo introdotto dal Capo V del D. Lgs. n. 150/2009 e successivamente modificato e integrato come sopra specificato - che integrano e modificano le fattispecie disciplinari previste dal C.C.N.L., e il Codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni, D.P.R. 16/04/2013, N. 62, a norma dell’art. 54 del D. Lgs. 165/2001.

Si pubblicano altresì il Codice speciale di comportamento dei dipendenti del Comune di Vado Ligure (ex art. 54, comma, 5 del D. Lgs. 30/03/2001 n. 165 e art. 1, comma 2, D.P.R. n. 62/2013) e la relativa Relazione illustrativa (approvati con delibera di Giunta n. 129 del 12/12/2013).