News

I documenti inerenti la gara sono al link "Gare e appalti" AVVISO DI GARA per l’alienazione dell’immobile di proprieta’ comunale sito in via caduti per la liberta’ n. 33 (fg. 14, mapp. 124, sub. 5)   IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO URBANISTICA E GESTIONE DEL TERRITORIO   In esecuzione di  quanto disposto dalla Determinazione del Responsabile del Settore Tecnico Urbanistica e Gestione del territorio Reg. Gen. n° 657 del 25/06/2010, esecutiva ai sensi di legge,   RENDE NOTO   - che il Comune di Vado Ligure, ai sensi dell’art. 25 e 26 del “Regolamento per la valorizzazione e l’alienazione del patrimonio immobiliare comunale” approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n° 7 del 23/02/2010, intende dar corso alla vendita di immobile facente parte del patrimonio disponibile dell’Ente, sito in via Caduti per la Libertà n. 33 ed identificato al Catasto Fabbricati al foglio 14, mappale 124, sub. 5, categoria A4, vani 7, rendita €. 433,82;   - che il prezzo a base d’asta dell’immobile oggetto di alienazione, determinato dalla Perizia di Stima allegata alla Determinazione del Responsabile del Settore Tecnico Urbanistica e Gestione del territorio Reg. Gen. n° 657 del 25/06/2010, risulta di € 210.600,00;   - che le domande di partecipazione e le offerte, unitamente alla documentazione e secondo le modalità specificate nel bando di gara integrale, dovranno pervenire al Comune di Vado Ligure, Ufficio Protocollo, P.zza S. Giovanni Battista n° 5, entro e non oltre le ore 12:00 del 21/09/2010;   - che l’esperimento di gara si svolgerà il giorno 27/09/2010 alle ore 12,00 presso la Sala Giunta del Palazzo Comunale sito in Piazza S. G. Battista n. 5;   - che il Bando di gara integrale è pubblicato per giorni 30 (trenta) all’Albo Pretorio, sul sito internet di questo Comune (http://www.comune.vado-ligure.sv.it) e sul sito http://www.appaltiliguria.it;   Vado Ligure, li 21/08/2010   IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO URBANISTICA E GESTIONE DEL TERRITORIO (F.to arch. Alessandro Veronese)  
IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO, URBANISTICA E GESTIONE DEL TERRITORIO ai sensi e per gli effetti del 4° comma dell’art. 59 della Legge Regionale 04.09.1997, n. 36 e s. m. e i.,  RENDE NOTO 1)      che, con determinazione conclusiva favorevole assunta dalla Conferenza di Servizi in sede deliberante tenutasi in data 18 maggio 2010 e successivo permesso di costruire n. 15 in data 6 luglio 2010, è stato approvato il progetto inerente la demolizione e ricostruzione con recupero ai fini abitativi ed ampliamento del fabbricato sito in località Piano, Catasto Fabbricati foglio 22, mappale 33, in variante al vigente S.U.G.; 2)      che a partire dalla data di oggi, mercoledì 4 agosto 2010, gli atti della suddetta Conferenza di Servizi in sede deliberante unitamente al verbale della stessa ed agli elaborati grafici e normativi del progetto di cui sopra trovansi depositati presso il Settore Urbanistica del Comune di Vado Ligure, a permanente e libera visione del pubblico.   Chiunque interessato potrà prendere visione della suddetta documentazione nelle ore d’ufficio di tutti i giorni feriali.   Il presente avviso viene pubblicato sul B.U.R.L., all’Albo Pretorio del Comune ed è disponibile su Internet all’indirizzo: http:// www.comune.vado-ligure.sv.it   Vado Ligure, 4 agosto 2010.   IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO, URBANISTICA E GESTIONE DEL TERRITORIO (f.to arch. Alessandro VERONESE)
IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO, URBANISTICA E GESTIONE DEL TERRITORIO       ai sensi e per gli effetti degli artt. 9 e 10, comma 9 della Legge 17.08.1942, n. 1150 e s. m. (Legge urbanistica),   RENDE NOTO   che presso la Segreteria comunale di Vado Ligure trovasi depositata, a libera visione del pubblico, nelle ore d'ufficio dei giorni feriali, per giorni 30 (trenta) consecutivi dal 04.08.2010 al 03.09.2010 compreso, la deliberazione del Consiglio Comunale n. 34 del 13.07.2010, esecutiva, con tutta la documentazione ad essa allegata, avente per oggetto:   “VARIANTE PARZIALE AL VIGENTE S.U.G. INERENTE LA MODIFICA DELLA TABELLA RELATIVA ALLA ZONA “S1 TER” NONCHE’ L’INTRODUZIONE DELL’ART. 25/BIS (MANUFATTI TEMPORANEI) E L’INTEGRAZIONE DELL’ART. 26 NELLE RELATIVE N.T.A. - ADOZIONE.”                         Fino a trenta giorni dopo la scadenza del periodo di deposito e cioè fino al 04.10.2010 potranno essere presentate osservazioni da parte di chiunque ne abbia interesse.               Le eventuali osservazioni dovranno essere redatte su competente carta bollata e presentate al Protocollo del Comune entro le ore 13.00 del succitato giorno.     Vado Ligure, lì  04.08.2010.            IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO, URBANISTICA E GESTIONE DEL TERRITORIO (f.to arch. Alessandro VERONESE)
IL RESPONSABILE DELLOSPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA’ PRODUTTIVE   ai sensi e per gli effetti dell’art. 18, comma 2 della Legge Regionale 24.03.1999, n. 9 e s.m. ed i.,  RENDE NOTO   che è stata convocata il giorno 28.07.2010 alle ore 11.30, presso gli uffici del Servizio Procedimenti Concertativi della Provincia di Savona siti in via Sormano n. 12, la Conferenza di Servizi in seduta referente per l’illustrazione e l’avvio dell’istruttoria del progetto presentato dalla ECOSAVONA s.r.l. per la variante non sostanziale al progetto approvato con provvedimento della Giunta Provinciale n. 78 del 20/05/2003 inerente il miglioramento della viabilità, con realizzazione di un piazzale di servizio della Discarica del Boscaccio, zone di3 e F3-157, Catasto Terreni foglio 39, particelle 20, 70 e 202, in variante al vigente S.U.G..    Gli atti progettuali possono essere visionati, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 dei giorni feriali, presso la struttura “Sportello Unico per le attività produttive” del Comune di Vado Ligure.             Si informa che eventuali osservazioni potranno essere presentate al Comune di Vado Ligure entro 15 (quindici) giorni decorrenti dalla data del 20.07.2010.                           Vado Ligure, 20.07.2010     IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA’ PRODUTTIVE (arch. Alessandro VERONESE)      
IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA’ PRODUTTIVE   ai sensi e per gli effetti dell’art. 18, comma 13 della Legge Regionale 24.03.1999, n. 9 e s.m.i.,  RENDE NOTO   1) che in data 18.06.2010 si è concluso favorevolmente il procedimento per l’approvazione del progetto presentato dalla società VADA SABATIA S.r.l. per la realizzazione, in parziale sanatoria, di modifiche interne ed esterne senza aumento di volumetria al fabbricato a destinazione turistico-ricettiva nonché per la realizzazione di pensilina di ingresso e totem insegna in via Aurelia n. 454, zona “R11”, Catasto Urbano foglio 31, numero 460, sub. 98, mediante il rilascio del permesso di costruire n. 11 del 18.06.2010, conforme alla determinazione conclusiva concordata in sede di Conferenze di Servizi deliberante tenutasi in data 01/06/2010 e sostitutivo a tutti gli effetti di ogni atto di assenso comunque denominato necessario per l’esecuzione dei suddetti lavori; 2) che gli atti approvati nel corso del procedimento di cui sopra trovansi depositati presso lo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di Vado Ligure, a permanente e libera visione del pubblico.  Chiunque interessato potrà prendere visione della suddetta documentazione nelle ore d’ufficio di tutti i giorni feriali. Il presente avviso viene pubblicato sul B.U.R.L., all’Albo Pretorio del Comune ed è disponibile su Internet all’indirizzo: http:// www.comune.vado-ligure.sv.it   Vado Ligure, 21 luglio 2010             IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA’ PRODUTTIVE (arch. Alessandro VERONESE)
Corso teorico - pratico di fotografia digitale dedicato allo still life, ovvero alla fotografia artistica di oggetti inanimati. Si tratta del secondo appuntamento formativo organizzato da RiCrea e orientato al vivere sostenibile, alle buone pratiche per il riuso e la riduzione degli sprechi. Durante il corso si imparerà infatti a trasformare con un semplice CLIC oggetti comuni, poveri o di scarto in composizioni fotografiche creative. Sito internet: http://www.cearivierabeigua.it In allegato il pdf esplicativo.
Nasce a Vado Ligure RiCrea, il centro di riciclaggio creativo: un luogo in cui si raccolgono, si espongono e si offrono a chi ne fa richiesta materiali alternativi e di recupero, ricavati dalle rimanenze e dagli scarti di industrie, negozi, artigiani del territorio. Lo scopo è quello di ridare vita a materiali che altrimenti verrebbero buttati via perché apparentemente senza valore. Clicca per andare al sito:RiCREA  - Nuovo Centro di riciclaggio creativo
IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA,SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA’ PRODUTTIVE   ai sensi e per gli effetti dell’art. 18, comma 2 della Legge Regionale 24.03.1999, n. 9 e s.m. ed i.,  RENDE NOTO   che è stata convocata il giorno 08.06.2010 alle ore 10.30, presso la Sala C.T.U. della Provincia di Savona sita in via Sormano n. 12, la Conferenza di Servizi in seduta referente per l’illustrazione e l’avvio dell’istruttoria del progetto presentato dalla S.M.S. BAIA DEI PIRATI per la realizzazione di manufatti funzionali allo svolgimento di sagre gastronomiche presso la sede di via Aurelia n. 91 in variante al P.P. di iniziativa pubblica della zona R11 – F3, in variante al vigente Strumento Urbanistico Generale.     Gli atti progettuali possono essere visionati, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 dei giorni feriali, presso la struttura “Sportello Unico per le attività produttive” del Comune di Vado Ligure.             Si informa che eventuali osservazioni potranno essere presentate al Comune di Vado Ligure entro 15 (quindici) giorni decorrenti dalla data del 03.06.2010.                           Vado Ligure, 03.06.2010     IL RESPONSABILE DELLA STRUTTURA SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA’ PRODUTTIVE (arch. Alessandro VERONESE)
Vado fiorita 2010 Scarica il regolamento