Disciplina della circolazione stradale nel parcheggio compreso fra via S.Ermete e via Pertinace

COMUNE DI VADO LIGURE (PROVINCIA DI SAVONA) CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE ORDINANZA N. 18 OGGETTO: Disciplina della circolazione stradale nel parcheggio compreso fra via S.Ermete e via Pertinace. IL COMANDANTE DELLA POLIZIA MUNICIPALE CONSIDERATA la necessita’, a tutela della pubblica incolumita’ e del pubblico interesse di disciplinare la circolazione stradale nel parcheggio di nuova costruzione realizzato in adiacenza al n° civ 10 di via S.Ermete ; RITENUTO necessario riservare l’accesso e la sosta nel parcheggio in oggetto ai soli veicoli leggeri , ovvero autovetture e motocicli, stante le caratteristiche del parcheggio medesimo correlate alla sua conformazione e ai limitati spazi di manovra interni nonche’ ai tratti di strada dalle quale si puo’ accedere al parcheggio medesimo anche esse di ristretta larghezza e di andamento curvilineo RITENUTO necessario per gli scopi di cui sopra regolamentare la viabilità onde rendere palese ed effettiva tale limitazione VISTI gli artt. 5,6e7 del D.Leg.vo 30 Aprile n.285, recante il testo del “Nuovo Codice della Strada”; VISTA la propria competenza a regolamentare la materia della viabilita’ urbana ai sensi dell’art. 107 del T.U.E.L., ribadita dalle sentenze del T.A.R. Veneto sez. I 19/9/2002 e T.A.R. Campania Sez. I 12/07/2004 N.10085; VISTO l’atto N.7 del 04/02/2005 di nomina del responsabile del settore P.M. e relativa posizione organizzativa; SENTITO il parere dei competenti Uffici Comunali; ORDINA La regolamentazione del traffico nel parcheggio oggetto della presente ordinanza nel seguente modo:la circolazione e la sosta nel parcheggio e’ riservata alle autovetture e ai motocicli, ciascun tipo di veicolo negli stalli di sosta diversamente individuati cn divieto di occupazione dgli stalli approntati per l’altra categoria di veicolo;nel varco congiungente il parcheggio con la via Pertinace e’ consentito unicamente l’ingresso dei veicoli dalla via Pertinace verso il parcheggio, con divieto di uscita che verra’ segnalato con apposizione di cartello segnaletico indicante senso vietato;dal varco congiungente il parcheggio con via S.Ermete sono consentiti sia l’ingresso che l’uscita, costituendo quest’ultima l’unico varco di uscita permessa dal parcheggio. L’ingresso verra’ effettuato sul lato destro del varco e l’uscita sul lato sinistro;la circolazione nell’area interna del parcheggio avverra’ con senso unico rotatorio che verra’ indicato tramite tracciamento sulla carreggiata delle opportune frecce direzionali. All’interno dell’area di parcheggio verra realizzato uno stallo di sosta riservato agli invalidi correttamente segnalato con segnaletica orizzontale e verticale. Su entrambi i varchi di accesso, a garanzia del rispetto della limitazione d’uso ai veicoli leggeri, verranno installati due archi ad U in tubatura metallica dipinti a strisce bianco-rosse rifrangenti, la cui traversa superiore correra’ a altezza di metri due dalla carreggiata. Su tale traversa verra’ installato un cartello indicante transito vietato ai veicoli altezza superiore a metri due. L’installazione della segnaletica tutta indicata e il tracciamento della segnaletica orizzontale delimitante gli stalli di sosta e le frecce di direzione obbligatoria sara’ a cura dell’azienda appaltatrice per la realizzazione del parcheggio. E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservare la presente ordinanza. Dalla Residenza Municipale, lì 07/04/2005 Il Comandante della Polizia MunicipaleCommissario Superiore Bono Fulvio